5 concept da fantascienza


429900_3848_big_Morpho_II_4.preview
Immagine 1 di 5

Yamaha Morpho - La prima versione fu lanciata nel 1989 e si fece notare, oltre che per la linea, per le soluzioni tecniche che permettevano alla moto di cambiare in base alle esigenze del pilota. Da sportiva a turistica in pochi secondi, grazie a sella, pedane e carene che cambiavano posizione modificando la geometria. Fu rivista nel 1991 col nome di Morpho 2, il motore passò da 400 a 1000 cc e la linea fu completamente rivista. Si accendeva con una smartkey formato tessera e dialogava col pilota grazie ad un monitor a colori. La sua peculiarità era che aveva entrambe le ruote sterzanti.

Quando una Casa costruttrice decide di stupire, lascia carta bianca a designer e ingegneri che così hanno modo di esprimersi e tentare qualche azzardo. Il risultato del loro lavoro prende vita nelle concept: una via di mezzo tra follia e sogno proibito…

Lascia un commento